Blog: http://dirittodiresistenza.ilcannocchiale.it

Il consenso di berlusconi è al 19%

I numeri, spesso, dicono più di mille parole. E smentiscono le balle più di mille discorsi.

Berlusconi millanta un consenso del 70%. Da dove ha preso questi dati? Da mirabolanti sondaggi.

I numeri in realtà sono altri. E sono facili da appurare (so che facendo troppe equazioni il lettore si annoia e quindi ne farò un paio semplicissime)

I cittadini italiani sono 60.114.000. Gli aventi diritto al voto sono 56.995.744
Alle ultime elezioni europee il partito di Berlusconi ha preso 10.807.327 di voti.

Quindi 46.188.417 tra gli aventi diritto non l'hanno votato.

Questo vuol dire che berlusconi è voluto da 1 elettore ogni 5,2. 

Che tradotto significa un consenso del 19% tra gli aventi diritto al voto.

Lontanuccio dal 70% decantato non trovate?

Questa è la ragione per cui berlusconi ha sempre più paura di uscire per sdrada e i cori che inneggiano a piazzale loreto (come l'ultima protesta a Messina) sono sempre più frequenti.

Pubblicato il 5/10/2009 alle 19.35 nella rubrica diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web