Blog: http://dirittodiresistenza.ilcannocchiale.it

L'inutilità della magistratura

Imparate a prendere quello che sentite e ribaltarlo, avrete la verità. La politica attacca la magistratura? No. La politica sostiene di non attaccare la magistratura, ma quei pochi magistrati che fanno un uso politico della giustizia. Il concetto va semplicemente ribaltato: la politica è connivente con la magistratura e attacca solo quei pochi magistrati che ogni tanto decidono di far rispettare le leggi.

Si vuole riformare la magistratura. Esiste una riforma utile e che per questa ragione non si farà mai. In vari ordinamenti il Procuratore viene eletto dai cittadini. E' una carica elettiva diretta e chi conquista il posto lo fa secondo un programma che poi deve essere rispettato. In un paese come questo i Procuratori verrebbero eletti promettendo di eliminare la corruzione dalla vita pubblica e poi lo dovrebbero fare.

E' un consiglio per Beppe Grillo nel prossimo referendum popolare: inserisci l'elezione diretta dei Procuratori.  Questo è l'unico modo, a parte imbracciare il fucile, per ripulire questo paese.

Pubblicato il 24/11/2008 alle 18.2 nella rubrica diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web