Blog: http://dirittodiresistenza.ilcannocchiale.it

Parlare delle commissioni

Parlare delle commissioni parlamentari in un paese dove è stata instaurata una dittatura fa sorridere. E' come se i commentatori avessero discusso se la dittatura Maoista era o meno democratica in base a chi veniva messo a comandare in qualche sperduto villaggio cinese.

La commissione rai è solo una riprova di quanto scritto più volte: veltroni non conta nulla. Non solo in ambito parlamentare, dato che non riesce a scegliere un presidente di commissione che spetta all'opposizione. Ma nemmeno nel "suo" (tra virgolette) partito. Infatti berlusconi scegli quale esponente del PD nominare, veltroni gli ordina di dimettersi e quello si fa una risata.

Il PD è un feudo di d'alema. veltroni è stato nominato (non eletto) perchè caso ha voluto che in quel periodo fossero uscite le telefonate con consorte. Presto veltroni verrà fatto dimettere. La domanda non è se ma tra quanto.


Pubblicato il 18/11/2008 alle 17.23 nella rubrica diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web