.
Annunci online

dirittodiresistenza
Diritto Di Resistenza

Il profilo di Marco Resistenza
Profilo Facebook di Marco Resistenza
Crea il tuo badge
Add to Technorati Favorites
17 ottobre 2008
SOCIETA'
Non se ne è parlato prima?
Per anni, grazie alla complicità della sinistra che non si è opposta a questa situazione i problemi giudiziari del presidente del consiglio sono passati sotto silenzio sui media pubblici e privati. La maggior parte dei cittadini conoscono la storia di ricucci ma ignorano quella di berlusconi. Molti pensano che i processi e le condanne a lui e ai suoi collaboratori siano ormai passati in cavalleria. Non deve essere così. Non se ne è parlato allora, se ne parli adesso. Non un richiamo ogni tanto, una battuta sporadica che comprendono solo quelli che già conoscono i fatti. Si facciano trasmissioni di approfondimento, se ne parli di continuo. Si pretenda, come in ogni paese democratico, che la vita dei governanti sia messa sotto analisi in ogni sua parte. Non se ne è parlato prima? Se ne parli adesso.
8 ottobre 2008
POLITICA
do ut des
In italia si è consumato politicamente il più classico dei do ut des? La sinistra ha dato a berlusconi la possibilità di candidarsi (era ineleggibile e la sua elezione è stata consentita dal parlamento). La sinistra ha permesso un perpetuarsi di un monopolio contravvenendo addirittura alle direttive europee (è evidente che berlusconi non voglia che europa 7 trasmetta al posto di rete 4, meno evidente perchè non lo dovrebbe volere nemmeno la sinistra che durante il proprio governo non ha posto in esecuzione sentenze).

Questi sono esempi di do ut des, ora è bene chiarire quale sia stata la ricompensa per la sinistra. Ricompensa che c'è stata.

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. do ut des sinistra berlusconi

permalink | inviato da diritto di resistenza il 8/10/2008 alle 11:42 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
  
Rubriche
Link
Cerca
Feed
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.
Curiosità
blog letto 1 volte