.
Annunci online

dirittodiresistenza
Diritto Di Resistenza

Il profilo di Marco Resistenza
Profilo Facebook di Marco Resistenza
Crea il tuo badge
Add to Technorati Favorites
2 giugno 2009
POLITICA
Il cavaliere alla corte della Camorra
Una nuova idea sta prendendo forma su alcuni giornali. Che benedetto letizia, in arte elio, sia un affiliato ai clan di casal di principe. Questo spiegherebbe perchè alla famiglia di un messo comunale sono intestati decine di appartamenti e negozi. Ma io dubito che lo iettatore sia tanto stupido da andare ad incontrare un membro della camorra ad una festa pubblica e farsi fotografare. I contatti con la mafia li ha sempre fatti tenere da altri.

Dalle ultime intercettazioni ambientali si possono sentire dei mafiosi dirsi di non nominare dell'utri. Dell'ultri è il fondatore e l'ideatore di forza italia. Già condannato per mafia in primo grado e, ovviamente, ancora saldamente ai vertici di un partito che millanta la lotta alla criminalità mafiosa come punto fermo del proprio programma.

Ma si sa, in itaGlia si sale sul carro dei vincitori. E la camorra (il sistema) calabrese, ha ampiamente superato l'influenza della mafia siciliana. Forse stanno correndo ai ripari.

Certo può essere una semplice coincidenza. Forse la sfiga che il nano ha sempre portato al paese ora si sta riversando su di lui. Perchè i casi sono due: o lui sapeva che elio letizia era vicino alla camorra. Oppure, tra tutte le minorenni che poteva circuire in itaGlia gli è capitata proprio la figlia di un affiliato alla camorra.

Scegliete voi la soluzione che preferite.
9 aprile 2009
Il partito della meritocrazia dello iettatore-nano
Ho visto di sfuggita alcuni video del congresso organizzato per incoronare lo iettatore-nano. La parola d'ordine che gli esperti di marketing hanno scelto questa volta è: meritocrazia.
E così sul palco tutti ad inneggiare un italia meritocratica proprio come quella che rappresenta il loro presidente.
Bene, giusto per fare un elenco, non esaustivo e assolutamente parziale della meritocrazia rappresentata dal presidente catalizzatore di sventure ecco un breve elenco:
il presidente di mediaset è confalonieri, cioè l'amico d'infanzia che suonava con lui nelle crociere, ma fino a qui lasciamo correre, si vede che ha trovato un valente collaboratore già da giovane
il vide presidente di mediaset è... suo figlio pier silvio, il presidente della sua azienda di produzioni televisive ancora suo figlio , il presidente della holding fininvest è sua figlia marina, il presidente di mondadori è ancora sua figlia marina, nel consiglio di amministrazione mediaset è stata messa sua figlia barbara. Il suo partito è pieno di ex vallette della sua azienda, di amici, parenti e moglie. E' riuscito anche a far eleggere la moglie di emilio fede al senato e stava per far eleggere mike buongiorno senatore a vita.
Ha infilato a dirigere il palinsesto rai la sua segretaria, che poi è stata ovviamente eletta nel suo partito. Ha fatto eleggere la carfagna, l'ha fatta ministro e per finire l'ha eletta nel comitato direttivo del nuovo partito. Ognuno di noi ha una propria idea sui meriti della carfana. Vi lascio la vostra perciò.
Possiamo continuare all'infinito sulla meritocrazia dello iettatore. Ma penso di aver reso l'idea: partito della meritocrazia? Altra balla del nano
14 dicembre 2008
POLITICA
Il mistero gasparri
Oggi stavo discutendo con alcuni amici sul fenomeno gasparri. gasparri è chiaramente un personaggio con un intelligenza sotto la media (questa forma retorica si chiama eufemismo). E ci domandavamo come potesse essere uno dei colonnelli di an.

Per essere chiari, anche forza mafia è piena di persone con intelligenza sotto la media ma è un partito padronale e il nano sceglie chi vuole, anzi è probabile che non selezioni dei giganti (politici e non) per non apparire un nano (politico e non). Ma questa pratica è difficile da utilizzare in an che bene o male è un partito popolare, con assemblee con cui si votano i dirigenti e strutture più o meno democratiche. Come fa la base di un partito popolare ad accettare di essere rappresentati  da gasparri?

Qualcuno mi spieghi questo mistero. Il mio scopo non è ovviamente di deridere gasparri, si auto deride ogni volta che si presenta in pubblico. Lo scopo è realmente quello di capire come questo personaggio (che non ha nemmeno le evidenti doti di una mara carfagna) abbia mai potuto fare carriera politica. A meno che fini....

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. gasparri an nano carfagna

permalink | inviato da marco resistenza il 14/12/2008 alle 1:1 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (7) | Versione per la stampa
sfoglia
  
Rubriche
Link
Cerca
Feed
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.
Curiosità
blog letto 1 volte